Anonimo italiano – L’ape

L’ape:

Un’Ape stamattina di buon’ora
è venuta a ronzar nella mia stanza:
– Che vuoi? Le ho chiesto. Ed essa: È già l’aurora
e l’universo freme d’esultanza

Cantan gli augelli, l’artigian lavora,
gareggian fior con fiore di fragranza
e tu poltrone, se’ in letto ancora,
sdegnando il sol che infonde la speranza!

Indi ha viaggiato un poco sui gloriosi
volumi, sparsi per la scrivania
e s’è fermata sui Promessi Sposi.

Ha parlato con Renzo e con Lucia,
e poi ha detto: – I libri son noiosi,
son meglio i fiori … Ed è volata via.

Condividi l'articolo:

One Reply to “Anonimo italiano – L’ape”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *