Come comanda una regina?

Quando la regina vecchia si appresta a sciamare, non fa altro che abbandonare il nido assieme a circa la metà delle api, con lo scopo di fondare una nuova colonia.

Al momento della partenza solitamente il nido possiede già alcune celle reali che contengono delle potenziali regine. Ciò che accadrà dopo può risultare un po’ crudo, ma non è altro che il normale andamento della selezione naturale.

La prima regina che riesce a sfarfallare si guadagna lo scettro facendo fuori le altre regine che ancora non sono uscite dalla cella, e nel caso in cui fossero uscite, ingaggia una lotta all’ultimo sangue mentre le operaie seguono la battaglia senza interferire.

Ma come fa una regina appena nata a sapere dove si trovano le celle reali delle altre contendenti?

harry

Guardando l’interno dell’alveare dal punto di vista di un’ape, il nido appare come un immenso reame fatto di cera, formato da imponenti pareti piene di “scaffali” dalla forma esagonale. Deve sembrare un po’ come quelle immense librerie che capita di vedere in film come Harry Potter.

Trovare una cella reale rapidamente sarebbe come cercare un ago in un pagliaio, ed è per questo che la regina quando nasce emette quello che viene chiamato il canto della regina.

Si tratta di un suono che solo la regina è in grado di emettere, è simile al suono di una trombetta e viene prodotto dal moto del volo senza il movimento delle ali.

Quando la regina emette questo suono, le regine che ancora devono uscire dalle celle istintivamente rispondono, rivelando la loro posizione. A questo punto la regina sfarfallata le raggiunge e le trafigge con il suo pungiglione.

Questo è quindi il modo in cui la regina si assicura la supremazia all’interno del nido. Da qui in poi la regina, se è una buona regina, comanderà la colonia attraverso l’utilizzo dei ferormoni reali, effettuerà il cosiddetto volo nuziale (accoppiandosi con numerosi fuchi) e se tutto andrà per il verso giusto verrà nutrita e deporrà migliaia di uova al giorno fino alla fine della sua carriera.

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti non esitare ad iscriverti cliccando sull’apposito pulsante in fondo alla pagina!

Condividi l'articolo:

7 Replies to “Come comanda una regina?

  1. Un po’ come quando arriva un nuovo capo branco e uccide la vecchia cucciolata °-° solo che qui invece che cuccioli sono suoi doppioni…che amarezza….xD ma c’è mai stato un caso in cui una regina scappa senza essere amazzata? E nel caso sopravivrebbe, vi è mai stata una situazione in cui due sciami diversi combattono per avere la supremazia su una regina?

    1. La regina se dovesse scappare da sola, non riuscirebbe a sopravvivere, poiché ha bisogno di essere curata e nutrita costantemente dalle api operaie (le cosiddette api nutrici che producono pappa reale). Generalmente comunque non fuggono al confronto ma combattono “all’ultimo sangue”.

      In alcune occasioni, piuttosto rare, può capitare che due regine possano convivere nella stessa arnia per un breve periodo.
      Questo generalmente accade quando la regina d’origine ha qualche problema verso il periodo autunnale, cioè un periodo in cui le api non sciamano.
      In questo caso le operaie decidono di allevare una regina nuova; finché questa nuova regina non è feconda ed operativa, le operaie permettono alla vecchia di rimanere, poi quando si accorgono che è tutto in ordine generalmente provvedono anche loro stesse a sopprimerla.

      In merito alle battaglie per la supremazia sulla regina, immaginala un po’ come accade in quei film in cui due sovrani o capitribù in lotta, anziché far combattere il proprio esercito con conseguente perdita di centinaia o migliaia di guerrieri, decidono di risolvere la faccenda con un duello.
      Le regine allo stesso modo se la sbrigano da sole, io lo vedo come un modo efficiente per stabilire la gerarchia all’interno di quel superorganismo che chiamiamo alveare.

      1. E’ mai successo secondo te che una regina (Quanto dura una regina senza cure, prima di morire?)trovasse api escluse dal loro vecchio sciame e che formassero a loro volta casa e regno? °-° lo so che è una cosa strana da chiedere però mi è venuto in mente xD cioè davvero tutte le api sono così coraggiose da dire scontriamoci fino alla morte?

        1. Di preciso non so quanto possa sopravvivere da sola, ma penso un paio di giorni al massimo.

          Le api solitamente non vengono escluse dallo sciame, possono però ritrovarsi orfane (senza regina).
          In questo caso inserendo una regina, se questa viene accettata, si può fondare una nuova colonia. La regina inserita dall’uomo non sempre viene accettata dalle api, e qui entrano in gioco molti fattori sui quali solo parzialmente abbiamo modo di intervenire. Generalmente però se la regina è di qualità e si adottano alcuni accorgimenti la percentuale di accettazione è molto alta. In caso contrario le api riconoscono la regina inserita come un’intrusa e si aggomitolano attorno a lei fino a soffocarla.

          1. Ho capito u.u…grazie per le informazioni! Sono un po’ crudeli è-è eh però si può capire, sono pesantemente organizzate a far funzionare la loro vita e il bene dei loro cari e a prevenire dispetti e assalti al potere, insomma…xD

    1. L’organizzazione degli insetti cosiddetti sociali è tanto complessa quanto affascinante, vengono studiati da tantissimi anni eppure c’è ancora moltissimo da scoprire.
      È proprio vero, la natura è saggia anche se sempre più spesso ce ne dimentichiamo.
      Grazie per essere passata di qui e complimenti per il vostro blog, credo che passerò spesso a trovarvi.
      Luca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *