Le api. Biologia, allevamento, prodotti – Alberto Contessi (terza edizione)

Quando ho iniziato ad interessarmi di apicoltura, ho speso moltissimo tempo sui vari forum che trattano l’argomento.

Assieme al libro Apicoltura tecnica e pratica (di cui parlo in questo post), mi è stato consigliato un altro interessantissimo testo. In parte riprende alcuni concetti già espressi nel libro sopra citato, ma stavolta si tratta di un vero e proprio testo universitario, particolarmente indicato per chi ha intenzione di approfondire i concetti di base.

Il libro in questione è Le Api. Biologia, allevamento, prodotti di Alberto Contessi.

Questo libro, arrivato ormai alla sua quarta edizione (nell’immagine del post potete vedere la mia copia che è una ristampa terza edizione del 2015) è un testo che tratta ogni particolare legato al mondo dell’apicoltura.

Il titolo Biologia, Allevamento, Prodotti riassume tutto ciò che c’è da sapere quando si vuol intraprendere il percorso dell’apicoltura.

Nella prima parte dedicata alla Biologia possiamo trovare informazioni importanti in merito a specie e razze di api, alla loro organizzazione sociale, alla morfologia anatomia e fisiologia, ai loro compiti e comportamenti, alle materie che vengono prodotte dall’alveare. Possiamo trovare inoltre cenni inerenti alla flora di interesse apistico, importanti approfondimenti sulle malattie della covata, delle api adulte, e dei (purtroppo) sempre più frequenti problemi da avvelenamento.

Nella seconda parte, dedicata all’Allevamento, Contessi ci riporta alle origini dell’allevamento delle api, dalle prime arnie villiche fino alle arnie razionali dei nostri giorni. Da qui ci accompagna descrivendo in maniera molto chiara ed esaustiva le più importanti pratiche apistiche. Qui si capisce chiaramente che l’apicoltore non effettua mere operazioni meccaniche, ma deve anche metterci del suo osservando e registrando scrupolosamente il risultato del suo lavoro. Gli argomenti trattati qui sono molto vari, si va dalle operazioni di controllo preliminari fino alla smielatura, passando per la cattura degli sciami, la sciamatura artificiale, il controllo dell’accoppiamento e così via.

Nella terza ed ultima parte, nella quale si parla dei Prodotti delle api, possiamo trovare interessanti informazioni in merito alla composizione chimica dei prodotti dell’alveare. Qui si parla in maniera estesa di polline, pappa reale, cera, propoli, del veleno delle api, e per finire di alcuni sottoprodotti come l’idromiele, l’aceto di miele, i liquori al miele e perfino dell’allevamento della tarma della cera.

Per concludere possiamo trovare una tabella riassuntiva delle principali leggi a carattere comunitario, nazionale e locale di interesse apistico.

51urifxy10l-_sx373_bo1204203200_
Copertina della quarta edizione (settembre 2016)

La quarta edizione, uscita a settembre 2016 contiene informazioni aggiuntive inerenti alle nuove patologie, agli avvelenamenti da pesticidi e alla sindrome da spopolamento degli alveari. Sono presenti inoltre argomenti nuovi come le piante tossiche, le nuove potenzialità dell’ape, l’apicoltura urbana, l’apiterapia e l’apiturismo.

Spero di riuscire presto a procurarmene una copia per rimanere aggiornato e magari approfittarne per aggiornare anche questo post.

 

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi rimanere aggiornato sulle attività del blog, iscriviti cliccando sul pulsante che trovi in fondo alla pagina!

A presto!

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *