Un anno di blog!

Il motivo per cui ho iniziato a scrivere su questo blog era inizialmente dovuto alla necessità di spiegare ad un interlocutore immaginario le nozioni apprese durante il primo corso di apicoltura, nel novembre del 2015.

Dovete sapere che ho sempre avuto una pessima memoria e quindi questo trucchetto è stato uno stimolo in più per andarmi a rileggere bene ogni argomento e trascrivere il tutto nella maniera più semplice possibile, usando parole mie.

Pubblicare un articolo a settimana (o addirittura due) mi sembrava una cosa fuori dal mondo in quel periodo, e invece…

Pur trattandosi di un blog di nicchia, ho ricevuto fin da subito un’ottima accoglienza da parte di parecchi utenti WordPress che, partecipando alla discussione, hanno commentato gli articoli dimostrando il loro interesse. Questo mi ha spronato sia a fare di meglio, sia a non scrivere articoli prettamente tecnici, quindi anche curiosità che pur essendo ben note a chi fa apicoltura da anni, risultano stupefacenti per chi, come me, ha deciso di mettere un piede a questo affascinante mondo.

Il 2016 è stato anche l’anno in cui ho avuto il piacere di lanciare la mia prima collaborazione, grazie all’amica di Fruttidiboscoblog.

apiari
La mia prima collaborazione, speriamo di sfoggiare un’etichetta presentabile quest’anno!

Queste sono state tutte grandissime sorprese per me e pur non potendo vantare milioni di visite, se mi guardo indietro non posso che essere contento del seguito che sta avendo il blog, spesso e volentieri anche attraverso visite esterne di persone che cercano argomenti specifici.

Se anche solo una piccola parte dei visitatori facendo ricerche sul web ha trovato ciò che cercava capitando su questo blog, posso già ritenermi più che soddisfatto.

Per l’anno nuovo ho già alcune idee che mi piacerebbe portare avanti; ho notato che pubblicando rubriche a cadenze fisse le persone riescono a seguire più facilmente gli argomenti. Al tempo stesso è più semplice anche per me, perché concentrare le mie ricerche su uno o al massimo due argomenti alla volta rende il tutto meno dispersivo.

Partirò quindi venerdì prossimo con un primo appuntamento fisso in cui parlerò dei principali nemici dell’alveare.

È molto importante imparare a conoscerli anche per chi non si occupa di apicoltura, poiché alcuni di questo sono animali pericolosi anche per l’uomo (vespa velutina) in altri casi si tratta di animali per i quali viene monitorata l’espansione su territorio nazionale (aethina tumida) e quindi qualsiasi segnalazione di avvistamento presso l’ASL veterinaria locale è un gesto molto utile per tutti.

Ringrazio tutti coloro che mi hanno supportato e che continuano a farlo, vi mando un grande abbraccio, a presto!

Come sempre se vuoi rimanere aggiornato sulle novità del blog, clicca sul pulsante iscriviti e segui le istruzioni!

Condividi l'articolo:

6 Replies to “Un anno di blog!

  1. Ciao!!! È stato un vero piacere collaborare con te!!! E non vedo l’ora di leggere il tuo nuovo articolo! Così quando troverò un’altra persona che si mette a urlare perchè vede un insetto, potrò illustrare tutte le cose che imparo qui xD Ti auguro un super anno pieno di contenuti ed esperienze nuove e mi raccomando contiuna così! 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *