Libri di apicoltura – Come iniziare bene

libri di apicoltura

Quali libri di apicoltura ci consigliate per iniziare? Questa domanda c’è stata posta più volte da quando abbiamo aperto il nostro blog e, dopo averne fatto un video pubblicato sul nostro canele YouTube, abbiamo deciso di portare i nostri consigli anche qui.

Intanto nel caso non lo abbiate visto, ecco il video!

Ecco qui elencati i nostri consigli. Abbiamo deciso di dividere i libri in tre sezioni principali:

  • Manuali di base per la gestione pratica

  • Libri sull’etologia, ovvero sul comportamento delle api
  • Libri sui prodotti dell’alveare, ed in particolare sul miele

 

MANUALI DI BASE PER LA GESTIONE PRATICA

I manuali di base che vi consigliamo sono i libri che qualunque buon apicoltore vi consiglierebbe; anzi, se avete già chiesto a qualcuno un buon libro per iniziare, molto probabilmente li avrete già sentiti nominare.

Si tratta di Apicoltura tecnica e pratica di Alessandro Pistoia e Le api – biologia allevamento prodotti di Alberto Contessi.

Se dovessi sintetizzare la differenza fra questi due testi (che sono considerati sostanzialmente le due bibbie dell’apicoltore), direi che Apicoltura Tecnica e pratica di Alessandro Pistoia è un manuale più concreto e che va dritto al punto.

Si legge molto agevolmente e contiene tutto ciò che ci serve per iniziare a condurre uno o più alveari.

APICOLTURA TECNICA E PRATICA – Alessandro Pistoia

Il manuale nelle sue 384 pagine condensa in maniera molto chiara moltissimi concetti utili, ed è suddiviso in 5 macrosezioni (Tecniche di allevamento delle api; Prodotti dell’alveare; Difesa dell’alveare; Commercializzazione dei prodotti; Calendario dei lavori in apiario e in laboratorio).


LE API, BIOLOGIA, ALLEVAMENTO, PRODOTTI – Alberto Contessi

In questo testo universitario, più dettagliato del precedente (conta infatti 589 pagine) Contessi approfondisce molto i vari concetti; in particolare ho trovato estremamente interessanti le sezioni riguardanti sia la biologia dell’ape che la descrizione delle varie avversità che possono affliggere le api (ma anche come riconoscerle e trattarle).

Personalmente mi sento di consigliare come partenza Apicoltura tecnica e pratica, per poi procurarsi anche il testo di Contessi in modo da approfondire secondo le necessità.

Andando avanti sicuramente vi sorgeranno dubbi e vi troverete ad affrontare problematiche per le quali senz’altro entrambi i testi vi torneranno estremamente utili.

Gli indici di entrambi i testi sono realizzati con estrema cura, e possiamo quindi cercare al volo informazioni specifiche in caso di bisogno.


LIBRI SULL’ETOLOGIA

Veniamo ora alla seconda categoria, ovvero i Libri sull’etologia (il comportamento delle api).

Lo studio del comportamento delle api è una materia molto affascinante, forse proprio perché alcuni atteggiamenti non riusciamo ancora a spiegarceli.

Per tutto il resto però, ha senso documentarci e conoscere ciò che gli scienziati hanno scoperto.

Un ottimo punto di partenza a nostro avviso è il libro Il linguaggio delle api di Karl Von Frisch, biologo austriaco nonché premio nobel in fisiologia e medicina.

 

IL LINGUAGGIO DELLE API – Karl Von Frisch

Senza rovinarvi la sorpresa, posso dirvi che al suo interno troverete tantissime curiosità sul comportamento delle api, e la sorprendente descrizione di come si è arrivati a comprendere molti dei loro comportamenti.

In questo libro, nelle sue 176 pagine l’autore ci meraviglia con i suoi tanto semplici quanto ingegnosi esperimenti per espandere la conoscenza del mondo delle api ed in particolare come avviene la veicolazione delle informazioni all’interno di una società così complessa.


LA DEMOCRAZIA DELLE API – Thomas D. Seeley

L’altro libro che vi vogliamo consigliare è La democrazia delle api di Thomas D. Seeley. Qui nel nostro blog parliamo spesso di lui, poiché ha svolto (e svolge tuttora) moltissimi studi interessanti sulle api.

In questo libro, attraverso 308 pagine di descrizioni ed immagini dettagliate, Seeley ci parla di come l’alveare, nonostante sia un superorganismo formato da decine di migliaia di api, riesca a prendere piuttosto rapidamente decisioni unanimi.

Ma come fanno?

Seeley ce lo spiega attraverso la narrazione dei suoi numerosi esperimenti, frutto di pazienza e spirito d’osservazione. A mio parare un vero e proprio capolavoro in cui Seeley e il suo staff sono riusciti a descrivere comportamenti straordinari con sorprendente semplicità.


 

LIBRI SUI PRODOTTI DELL’ALVEARE

Eccoci ora alla terza ed ultima categoria: Libri sui prodotti dell’alveare, ed in particolare sul miele

Un buon apicoltore non può non conoscere a fondo i prodotti del proprio lavoro.

Nonostante i manuali citati all’inizio dell’articolo siano abbastanza dettagliati anche in questo ambito, abbiamo trovato una pubblicazione che racchiude una descrizione di tutti i prodotti dell’alveare, si chiama appunto I prodotti dell’alveare.

 

I PRODOTTI DELL’ALVEARE – Laura Bortolotti e Gian Luigi Marcazzan

Affrontando nel dettaglio tutti gli aspetti dei vari prodotti, nelle sue 196 pagine questo libro ci permette di approfondire la conoscenza del miele, del polline, della pappa reale, della propoli, della cera d’api e anche del veleno.

E’ un libro compatto ma ricco di informazioni, infatti ci capita spesso di utilizzarlo per i nostri articoli e a volte anche per i video.

Vogliamo ora dedicare un’attenzione in più al miele, prodotto principe delle api, ma che spesso viene inteso come un prodotto banale o genericamente descritto come “dolce”.

In realtà è scorretto parlare di miele, ma bisognerebbe parlare invece di mieli, ne esistono tantissime varietà in base alla pianta da cui viene raccolto il nettare (o dalle piante, nel caso dei millefiori).

Spesso questo concetto è difficile da capire per chi non conosce l’apicoltura, per cui abbiamo pensato di consigliarvi questo libro.


MIELICROMIA – Andrea Paternoster

Non è un vero e proprio libro, ma assomiglia più al campionario dei colori pantone che viene utilizzato da grafici e tipografi. Non a caso è stato scelto un formato di questo tipo, perché effettivamente i vari mieli hanno mille sfumature, e questo mielicromia come potete vedere ce ne mostra parecchie.

Per ogni tipo di miele c’è una scheda che ci indica le caratteristiche organolettiche, il range di colori in cui spazia quello specifico tipo di miele, un’immagine del polline raccolto da quella particolare piante, mentre sul retro abbiamo qualche informazione sulla pianta con un suo disegno illustrato, e le zone di provenienza.

Ci sono anche dei suggerimenti per utilizzare i vari mieli in cucina, per cui se provate qualche abbinamento fateci sapere se vi è piaciuto!

A me piace molto il miele di eucalipto per via della sua nota un po’ salata, anche se per il miele sarebbe più corretto parlare di “maltato”, ma di questo magari parleremo in un’altra occasione.

Insomma, mielicromia non è solo pratico, ma è anche originale e bello da vedere.

Mielicromia

 


 

Se volete acquistare uno o più libri fra quelli consigliati, vi lascio i link per l’acquisto su Amazon.

Cliccando sul link ed acquistando il libro, Amazon ci darà una piccola percentuale della vendita che destineremo al supporto di questo progetto di divulgazione, il tutto senza alcuna spesa aggiuntiva per voi.

Speriamo di esservi stati utili e se volete qualche altro consiglio su altre tipologie di libri sempre inerenti al mondo delle api, fatecelo sapere nei commenti e vedremo di allargare con altri video questa piccola rubrica.

Apprezzerei molto vostri commenti e domande su questo articolo! Usate il box dedicato ai commenti per farmi sapere cosa ne pensate. Iscrivetevi al blog o alle nostre pagine Facebook, Twitter, YouTube ed Instagram per avere sempre aggiornamenti in tempo reale!

A presto!

Luca

 

One Reply to “Libri di apicoltura – Come iniziare bene”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.